LEGGO ANCH'IO, NO TU NO!

Riceviamo da Francesco Pipia, Socio GPP, Genitore Giusti, e Genitore Trinità, e volentieri inoltriamo, questo suo messaggio:
-------------------------------------------

Cara Associazione,
vista la reazione di molti alla inopinata (e discutibile) chiusura della sezione Bambini/Ragazzi presso la biblioteca del parco, alcuni genitori si sono organizzati e abbiamo elaborato una iniziativa, che abbiamo chiamato:
    
"LEGGO ANCH'IO, NO TU NO!"


Quando: Mercoledi' 18 Maggio, alle 17.00
Dove: appuntamento in piazzetta Trinita'.
Cosa: andiamo tutti insieme alla biblioteca, con i bambini in bici e/o con trombette, fischietti e altre cose rumorose.

Li' entriamo, prendiamo in prestito per ogni bimbo un libro di filosofia, o un tomo dell'enciclopedia britannica, o un altro libro "pesante" (nel senso di impegnativo).
Poi tutti insieme i bambini e i ragazzi, fuori dalla biblioteca, fanno un bel sit-in di lettura del "loro" libro, con tanto di bella foto di gruppo con un bel cartellone grande con la Pimpa o Giuglio Coniglio che leggono un libro e sotto la scritta "ma dove mi avete nascosto?"

Da ultimo si puo' invadere lo spazio antistante la biblioteca, con una mega merenda di gruppo.
E' un'iniziativa di pacifica protesta, aperta a tutti i bambini e ai ragazzi, e più saremo meglio sarà.
Sul blog della Materna di SS Trinità si può vedere la locandina di "Leggo Anch'Io, No Tu No!" e anche accedere alla petizione on-line. Raccogliamo firme, che sono già oggi più di 200, e poi le inoltreremo, insieme ai tanti bellissimi commenti che ci sono arrivati, al Sindaco uscente e ai candidati Sindaco che si presenteranno al ballottaggio (se ci sara') e a tutte le altre rappresentanze e/o organi competenti che ci verranno in mente.
Grazie       
Fancesco Pipia

1 commento:

  1. D'accordissimo con questa iniziativa. Però mi fa forse incazz...arrabbiare ancora di più è il fatto che la biblioteca abbia riaperto con un orario molto ridotto rispetto a prima (martedì e giovedì solo la mattina, mercoledì e venerdì solo al pomeriggio, lunedì addirittura chiuso, sabato bontà loro aperto dalle 10.30 alle 18.30). Ma perché??? Pagare un bibliotecario in più sono troppi soldi per il Comune di Milano???

    RispondiElimina